Benvenuto sul sito traghettiisoladelgiglio.it. Qui puoi confrontare i prezzi di vari operatori navali e prenotare comodamente online i tuoi traghetti per l’Isola del Giglio. Inserisci la tratta, la data di partenza desiderata e l’eventuale data di ritorno e premi sul bottone CERCA per visualizzare partenze, orari, prezzi e offerte di tutte le compagnie collegano il porto del Giglio con quello di Santo Stefano:

Confronta i prezzi e le offerte dei traghetti per l’Isola del Giglio


L’Isola del Giglio, perla dell’arcipelago toscano e situata di fronte al complesso dell’Argentario, è l’isola più grande dell’arcipelago e vanta ben 21 kmq di estensione. Il Giglio offre ai suoi visitatori chilometri e chilometri di spiaggia incontaminata, attrezzata e non, oltre a itinerari immersi nella natura di rara bellezza. I suoi due centri abitati, Giglio Castello e Giglio Porto, inoltre, arricchiscono la visita con scorci eccezionali e colori davvero unici. La meta è facile da raggiungere: il traghetto è il mezzo obbligato per arrivare, con o senza auto al seguito, ed è anche abbastanza economico: vediamo insieme quali sono le tratte e gli orari per raggiungere l’Isola del Giglio. Qui troverai ben due compagnie di navigazione, la Toremar e la Maregiglio, che mettono a disposizione confortevoli traghetti giornalieri.  La navigazione dura una sola ora in cui vengono percorsi circa 15 chilometri e si raggiunge Giglio Porto. Non ci sono altri porti di arrivo, questo è l’unico porto dell’Isola del Giglio. Le due compagnie offrono 4 collegamenti al giorno durante il periodo invernale e arrivano invece fino a 12 durante la stagione estiva, i traghetti partono dal lunedì al sabato.

isola-del-giglio

Traghetti per l’Isola del Giglio: orari e durata del viaggio

operatori-navaliMolti scelgono di visitare il Giglio senza macchina al seguito, lasciandola al sicuro in uno dei parcheggi di Porto Santo Stefano, unico porto da cui partono i traghetti per raggiungerla. Le tariffe giornaliere per la rimessa dell’autovettura nei parcheggi custoditi antistanti al porto sono abbastanza economiche, con tariffe che partono dai 10 euro al giorno in caso di soste prolungate. Una volta parcheggiata l’auto, si può tranquillamente raggiungere a piedi l’area di partenza.

porto-partenza-traghettiPorto Santo Stefano, si diceva, è l’unico porto da cui è possibile imbarcarsi per raggiungere l’Isola del Giglio, in ogni periodo dell’anno. La traversata è operata dalla compagnia navale Toremar e dura circa un’ora, durante la quale sarà possibile trascorrere il tempo sul passaggio ponte o usufruendo dei vari servizi messi a disposizione quali snack bar, solarium, sala poltrone e servizio wi-fi. Per gli ospiti più piccoli è a disposizione un’area giochi attrezzata all’interno del traghetto, senza però personale disposto per la cura dei bambini.

Ecco gli orari dei traghetti Toremar, disponibili durante tutto l’anno:

toremar

orari-partenza-traghettiOrari invernali (da Novembre a Marzo) 

Gli orari dei traghetti VERSO il Giglio sono i seguenti:
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 07:30 – Arrivo al Giglio alle ore 08:30
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 15:00 – Arrivo al Giglio alle ore 16:00
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 18:00 – Arrivo al Giglio alle ore 19:00

Gli orari dei traghetti DAL Giglio, invece, sono i seguenti:
– Partenza dal Giglio alle ore 06:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 07:00
– Partenza dal Giglio alle ore 09:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 10:00
– Partenza dal Giglio alle ore 17:30 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 18:30

orari-partenza-traghettiOrari estivi (da Aprile a Ottobre)

Gli orari dei traghetti VERSO il Giglio sono i seguenti:
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 08:30 – Arrivo al Giglio alle ore 09:30
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 12:30 – Arrivo al Giglio alle ore 13:30
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 16:30 – Arrivo al Giglio alle ore 17:30
– Partenza da Porto Santo Stefano alle ore 19:30 – Arrivo al Giglio alle ore 20:30

Gli orari dei traghetti DAL Giglio, invece, sono i seguenti:
– Partenza dal Giglio alle ore 06:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 07:00
– Partenza dal Giglio alle ore 11:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 12:00
– Partenza dal Giglio alle ore 15:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 16:00
– Partenza dal Giglio alle ore 18:00 – Arrivo a Porto Santo Stefano alle ore 19:00

Quanto costano i biglietti per l’isola del Giglio

I prezzi dei biglietti variano in base alla stagione. Indicativamente i biglietti costano dai 12 ai 13 euro per una persona adulta a tratta. Quindi 24 euro per andata e ritorno. Al momento, la bassa stagione è compresa tra il 1 di gennaio e il 31 marzo. I bambini pagano invece 8 euro a tratta, mentre i cani 2 euro a tratta.

Per le macchina è più complicato perché varia in base al modello e alla lunghezza. I prezzi variano inoltre in base alla compagnia e alla stagionalità e sono comunque soggetti a modifiche, è quindi necessario informarsi sul sito delle compagnie o contattare telefonicamente la compagnia scelta per avere informazioni precise.

Elenchiamo di seguite i prezzi indicativi per andata e ritorno nella bassa stagione:

  • fino a 4,5 m – circa 80 euro
  • fino 4,5 m + larg. 1,85 o da 4,51 a 4,99 m – circa 100 euro
  • da 4,51 a 4,99 m+ larg. 1,85 e da 5 m- circa 110 euro

Per i camper, le roulotte e i carrelli si applica lo stesso principio. Per i camper parte da 88 euro per 4.5 m per andata e ritorno, fino a 150 euro per i 8.5 m. I carrelli partono invece da 40 euro per i 2.5 m fino ad un massimo di 142 euro per i 8.5 m.

Per le moto i prezzi variano in base ai modelli e partono dai 16 fino ad un massimo di 40 euro nella stagione invernale (andata e ritorno). Le bici invece hanno un costo di 14 euro per andata e ritorno.

Ti ricordiamo che le tariffe sono indicative e possono subire variazioni (anche senza preavviso). In ogni caso è sempre consigliato prenotare il posto sul traghetto, sopratutto nei fine settimana, durante le festività o nel periodo di alta stagione.

informazioni-utili-traghetti

Animali domestici e altri servizi

animali-ammessi-a-bordoPer gli ospiti con animali a seguito, non sono previsti limitazioni o sovrapprezzi: portare il proprio cane o il proprio gatto è sempre possibile, acquistando almeno un biglietto per ogni ospite a quattro zampe che si intende trasportare. A bordo della nave, è bene sottolinearlo, i cani andranno sempre tenuti al guinzaglio (per le taglie più grosse è prevista anche l’obbligatorietà della museruola), e i gatti dovranno stare nell’apposito trasportino per tutta la durata della traversata.

A bordo dei traghetti, a qualunque orario, è sempre attivo il servizio bar, con la vendita di cibi come panini e focacce, oltre che gelati, snack e bevande di ogni tipo: sono presenti anche molti tavolini a disposizione degli ospiti che desiderano consumare comodamente non solo i cibi comprati a bordo, ma anche quelli portati da casa.

Come raggiungere l’isola con l’auto al seguito

auto-trasportabili-traghettoÈ bene fare, innanzitutto, una precisazione: non in tutti i periodi dell’anno sarà possibile raggiungere l’Isola del Giglio con la propria auto al seguito. Questo, per evitare il congestionamento delle strade e delle uniche due città presenti sull’isola, non in grado di smaltire un grosso numero di autovetture. Ad Agosto, per esempio, sarà possibile portare l’auto solo se si alloggia in una struttura dell’isola, ma non per chi intende visitarla di giorno tonando a dormire nell’Italia peninsulare. Nei periodi di bassa stagione, invece, non ci sarà questa limitazione.

prezzo-bigliettoTrasportando l’auto il prezzo subirà, ovviamente, un lieve aumento, partendo dai 65 euro (comprensivi di autovettura e di un passeggero) fino ai 90 euro in alta stagione. Per i camper o le roulotte si sale invece fino ad una soglia massima di 150 euro.

Non attendere oltre e consulta le offerte disponibili sul nostro portale: ti basteranno pochi clic per prenotare il tuo traghetto per raggiungere l’Isola del Giglio!
Prenotare sarà veloce e semplice: inserisci le date, verifica le disponibilità e prenota qui il tuo biglietto per l’Isola!

FAQ Traghetti per Giglio

Cosa fare in caso di mare mosso?
A decidere sulla partenza o meno del traghetto è la compagnia, che si riserva in ogni caso il diritto di decidere se partire, assumendosi il rischio.
Fino a quando si può prenotare?
Ogni compagnia di navigazione presenta condizioni differenti, tutti i passeggeri devono presentarsi per l’imbarco almeno un’ora prima della partenza. Quindi indicativamente è possibile prenotare anche il giorno stesso se si trova posto.
Rimborsi ritardo nave
Nel caso di ritardo o annullamento per colpa del mare agitato ogni compagnia adotta misure necessarie. In caso di ritardo i passeggeri superiore a sessanta minuti rispetto all’orario previsto di partenza, la compagnia offre gratuitamente ai passeggeri generi di conforto e bevande. In caso di ritardo o corsa persa che renda necessario un soggiorno di una o più notti i passeggeri ricevono inoltre gratuitamente la sistemazione in albergo o di altro tipo e il trasporto tra il porto e la sistemazione, più i pasti e i generi di conforto. Il passeggero può inoltre chiedere la compensazione economica in caso di ritardo all’arrivo dovuto a cancellazione.
Non trovo il modello della mia auto, cosa devo fare?
Per la prenotazione online alla voce “seleziona la marca” è disponibile la scelta “marca non presente” o “”auto generica” in base alla compagnia ed è quindi possibile inserire manualmente la lunghezza della propria auto.
È possibile modificare il biglietto acquistato on-line?
La modifica del biglietto è possibile, ma cambia in base alle compagnie e alle condizioni di vendita che sono consultabili sul sito web di quest’ultime.
Quanto prima si deve arrivare per il traghetto?
Almeno un’ora prima della partenza
Cosa fare se perdo il traghetto?
Anche in questo caso le condizioni cambiano in base alla compagnia ed è quindi necessario visitare il sito o contattare la compagnia stessa.